Scienza in agricoltura. In memoria di Michele Stanca, georgofilo

Incontro web

Molte sono le definizioni date a Michele Stanca: "Genetista dei cereali", "Affabulatore", "Scienziato agrario", "Grande divulgatore" e si potrebbe continuare a lungo perché Michele è stato un collega molto popolare e apprezzato nella comunità scientifico-agraria nazionale. La personalità di Michele era poliedrica; non si potrebbero spiegare altrimenti le varie definizioni a lui date e tutte vere. Al centro di tutto c'era comunque l'attività scientifica per l'agricoltura.
Cosa possiamo conservare gelosamente del suo prezioso passaggio in mezzo a noi, per poterlo consegnare al futuro come esempio, per di più in questo periodo così travagliato che rischia di annebbiare i valori, confondendoli con altre qualità assai meno nobili?
Mi pare chiara una dimensione, profondamente educativa: la sua attenzione ai giovani, a tutti gli studenti in generale e a quelli più impegnati in particolare. Quando poteva presentare un giovane che aveva condotto un ottimo lavoro di tesi, o aveva realizzato ricerche pubblicate sulle più autorevoli riviste del settore, era felice e voleva che tutti i presenti partecipassero a questa gioia collettiva che, in fondo, costituiva il riconoscimento del buon lavoro, come la più bella medaglia da esibire.
La sua dimensione da docente e ricercatore entusiasta del proprio lavoro, si associava sempre con la finalità ultima del lavoro che, anche nel più sottile dei lavori di biologia vegetale, doveva a suo parere avere e cioè una ricaduta, magari non immediata, ma sicura, sull'agricoltura. L'altra sua vera passione.
Abbiamo tutti imparato da Michele Stanca. L'importante è conservare il suo entusiasmo e trasferirlo ai giovani.
La Giornata di oggi è dedicata a Michele Stanca con contributi scientifici di quattro relatori, accademici georgofili, scelti appositamente tra coloro le cui vicende umane si sono intersecate con quelle di Michele. Lo scopo è di rendere il giusto onore a un georgofilo eccellente che ci ha lasciato ancora nel pieno della sua inesauribile attività.

Scarica il Programma

Raccolta dei Riassunti