Riflessioni sull'uso del rame per la protezione delle piante

Giornata di studio 

La partecipazione è riservata a coloro che si saranno registrati  entro mercoledì 20 novembre a: adesioni@georgofili.it - Le iscrizioni saranno accolte compatibilmente con la capienza della sala

A seguito della ampia discussione avvenuta all'interno del Gruppo di lavoro "Sull'uso del rame in agricoltura", istituito nella primavera passata dall'Accademia dei Georgofili, si è giunti alla definizione di un "position paper" che l'Accademia ha provveduto a inviare all'interno di tutte le proprie Sezioni e Comitati consultivi per recepire osservazioni e suggerimenti. Al termine di questa procedura il documento è stato reso noto al pubblico. 

L'Accademia ha ritenuto opportuno, a seguito dell'interesse che questo argomento ha suscitato tra gli addetti ai lavori così come nella pubblica opinione, di organizzare una Giornata di studio specifica. L'obiettivo fondamentale è di trovare un compromesso tra l'uso di composti a base di rame, ancora molto richiesti da alcuni tipi di agricoltura ai fini della protezione delle piante dai parassiti, e la tossicità ambientale del rame. L'Unione Europea ritiene infatti che l'accumulo di rame nei suoli, coltivati con specie vegetali trattate con composti a base di rame, sia tale da imporre soglie quantitative al suo uso; tali soglie stanno destando preoccupazione.

La Giornata di studio ha quindi al centro la problematica sopra esposta e vuole soprattutto mettere in evidenza le possibili strategie per un intervento sulle piante sempre più in linea con la salvaguardia della salute dei consumatori e della sostenibilità ambientale.


Programma: 

Rita Perria -  Strategie proposte nel progetto Life GreenGrapes per la riduzione dell'uso del rame in viticoltura

Luisa Manici - Effetto a lungo termine del rame sulle comunità microbiche dei suoli

 Stefano Cesco - Il rame nei suoli agricoli: elemento nutritivo o tossico

 Ilaria Pertot - Oggi, domani, dopodomani: tecniche e soluzioni alternative per la riduzione del rame in viticoltura

 Stefania Tegli - Difesa innovativa ed ecocompatibile delle piante dalle malattie: la scienza al servizio di economia ed ecologia, senza ideologia

 Eugenio Sartori - Varietà di vite resistenti alle malattie e rame: opportunità e limiti

Scarica la Raccolta dei riassunti